Pubblicazioni

ITALIANO

PDF Doing Business in Italia 2013

Doing Business in Italia 2013 è un nuovo rapporto subnazionale realizzato da Doing Business che analizza le regolamentazioni d’impresa relative a quattro indicatori in 13 città italiane: Bari (Puglia), Bologna (Emilia-Romagna), Cagliari (Sardegna), Campobasso (Molise), Catanzaro (Calabria), L’Aquila (Abruzzo), Milano (Lombardia), Napoli (Campania), Padova (Veneto), Palermo (Sicilia), Potenza (Basilicata), Roma (Lazio) e Torino (Piemonte). Viene altresí misurato l’indicatore sul commercio transfrontaliero marittimo in 7 porti: Cagliari (Sardegna), Catania (Sicilia), Genova (Liguria), Gioia Tauro (Calabria), Napoli (Campania), Taranto (Puglia) e Trieste (Friuli-Venezia Giulia). Le città sono state selezionate dal Dipartimento per la programmazione e il coordinamento della politica economica (DIPE) della Presidenza del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana. I dati inerenti alle città e ai porti italiani sono comparabili con quelli raccolti annualmente da Doing Business in 185 Paesi del mondo.

PDF 16th Annual Global CEO Survey Italia

Giunta alla 16^ edizione, la Survey fotografa il livello di fiducia sullo sviluppo globale e del proprio business di 1.330 CEO provenienti da oltre 68 paesi, di cui oltre 40 italiani, e il loro punto di vista sulle sfide del mercato di oggi.

In Italia, la fiducia sulla crescita dei ricavi è al minimo rispetto agli ultimi 4 anni. I CEO sono preoccupati dalla difficoltà di accesso al credito per finanziare la crescita, dal costo dell’energia e delle materie prime e da un nuovo aumento del carico fiscale.

Per l’Italia sono stati intervistati 42 Top Manager, che ci hanno permesso di definire un quadro completo e significativo della business vision dei CEO di aziende italiane.  © 2013 PwC

PDF Italia Multinazionale

Il Rapporto “Italia Multinazionale”, promosso dall’ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane e realizzato da Politecnico di Milano e R&P, fornisce lo scenario dell’internazionalizzazione delle imprese italiane, tramite investimenti diretti esteri.  La banca dati Reprint, su cui si fonda l’analisi, censisce le partecipazioni di imprese italiane all’estero ed estere in Italia, misurandone la numerosità, la consistenza economica, gli orientamenti geografici e settoriali.
L’indagine riguarda, oltre ai diversi settori dell’industria manifatturiera, le utilities, le costruzioni, il commercio, le comunicazioni e gli altri servizi professionali.

Il nuovo Rapporto è stato presentato presso la sede di Milano il 30 novembre 2012.

 

PDF L’attrattività del mercato italiano: il punto di vista dei franchisor internazionali

La presente ricerca ha tre obiettivi prioritari:
  • analizzare il grado di attrattività del mercato italiano per i franchisor esteri;
  • individuare quali sono i fattori che influenzano i franchisor stranieri nel processo di sviluppo di reti in franchising in Italia;
  • proporre azioni concrete volte a stimolare gli investimenti esteri nel nostro Paese e una loro migliore finalizzazione;

 

PDF Investment location: Slovenia

Consolato Generale della Repubblica di Slovenia, Ufficio Economico di Milano

  • Slovenia, panoramica
  • Investimenti diretti esteri
  • Sistema fiscale
  • Risorse umane
  • Costi delle forniture pubbliche
  • Infrastrutture per i trasporti
  • Incentivi per gli investimenti diretti esteri
  • Indirizzi utili

 

PDF Linee guida alla redazione del business plan

Il presente lavoro, strutturato in 8 Documenti, si prefigge l’obiettivo di definire le linee guida di elaborazione del Business Plan, indicandone le modalità di redazione e rappresentazione. Sono state inoltre riportate alcune esemplificazioni numeriche e descrittive che perseguono l’obiettivo di fornire all’utilizzatore un supporto concreto alla redazione del piano industriale.
Il lavoro realizzato richiama i “Principi generali di redazione del Business Plan” approvati dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti in data 9 dicembre 2003, con aggiornamenti, revisioni ed adattamenti connessi sia all’evoluzione del mercato economico e finanziario, sia alla crescente necessità di reperire fonti di finanziamento pubbliche e/o private. Il testo così rielaborato è stato realizzato dal Gruppo di Lavoro Area Finanza Aziendale del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili.

INGLESE

PDF Trade Intelligence Asia Pacific January/February 2013 Edition

The Ins and Outs of Japan
ASEAN and trade partners to commence RCEP negotiations in May 2013
FTA focus: Colombia and South Korea sign Free Trade Agreement
India and Australia to hold fifth round of negotiations in April
PTA between Indonesia and Pakistan
Malaysia-Australia Free Trade Agreement comes into force
Singapore and Taiwan to conclude FTA talks
Vietnam and the European Free Trade Association (EFTA) continue FTA talk
Country reports:
Australia, China, Hong Kong, India, Indonesia, Korea, Malaysia, Taiwan, Thailand, Vietnam
China’s WTO disputes continue
WTO completes Trade Policy Review of Japan
Laos and Tajikistan become the 158th and 159th WTO members
US requests consultations with Indonesia on non-tariff measures for certain products
US requests consultations with India on solar panel products
FTA negotiations on the cards for the EU and United States
New EU GSP scheme applicable as of 1 January 2014 © 2013 PwC

PDF The attractiveness of the Italian market: The International franchisor’s point of view

This research has three main objectives:

  • analyze the degree of attractiveness of the Italian market for foreign franchisors;
  • identify the factors that influence foreign franchisors in the process of developing franchise networks in Italy;
  • propose concrete actions aimed at stimulating foreign investment in our country with better results;